Esplora contenuti correlati

Il Museo “La Memoria”

San Vittore del Lazio, come i paesi limitrofi, fu teatro nella Seconda Guerra Mondiale della tragica e cruenta battaglia combattuta lungo la Linea Gustav, pagando uno dei più alti tributi in termini di vittime, violenze, feriti e danni alla città.

Il comune, come riconoscimento, è stato insignito di Medaglia d’Argento al Merito Civile con la seguente motivazione: «Centro strategicamente importante, situato sulla linea Gustav, durante l’ultimo conflitto mondiale, si trovò al centro degli opposti schieramenti, subendo violente rappresaglie e razzie dalle truppe tedesche e devastanti bombardamenti da parte alleata, che causarono la morte di numerosissimi cittadini e la totale distruzione dell’abitato. Splendido esempio di spirito di sacrificio ed amor patrio».

Qualunque cittadino abbia il piacere di dare un proprio contributo all’implementazione della sezione “Memoria” contenuta in questo sito in termini di fotografie, testimonianze e documenti è invitato a comunicarlo o eventualmente a trasferire il materiale disponibile alla segreteria dell’associazione SER.A.F. segreteria@associazioneseraf.it.


Portale del Museo


 

Condividi: